Guadagnare online da casa: 2 metodi infallibili per fare soldi senza investire

Guadagnare online da casa: 2 metodi infallibili per fare soldi senza investireGuadagnare online da casa: 2 metodi infallibili per fare soldi senza investire
Vuoi iniziare a guadagnare online? Scegli uno dei nostri servizi 💸

Guadagnare online da casa è possibile? Sicuramente, non a caso l’economia su Internet è in grande crescita e le imprese che usano meglio il web crescono di più rispetto a quelle che invece latitano in tal senso. Un fenomeno che ha spinto anche gli operatori del betting ad allargarsi e intraprendere la multicanalità, unendo l’attività telematica alle agenzie tradizionali disseminate lungo tutta la penisola.

Proprio in considerazione di questo fatto, possiamo perciò porci la domanda: è possibile guadagnare scommettendo online? Forse non tutti lo sanno, ma le agenzie di scommesse devono garantire un determinato payout alla propria clientela, ovvero una percentuale di ritorno delle cifre giocate, che di solito si attesta tra il 90 e il 98%. Ciò vuol dire che in linea teorica su 100 euro giocati, tra i 90 e i 98 dovrebbero tornare agli scommettitori. Il problema è che questa percentuale continua ad applicarsi di scommessa in scommessa e, a poco a poco, stavolta realmente, il capitale iniziale potrebbe prosciugarsi.
Quindi torniamo alla domanda iniziale alla luce di quanto detto: è possibile guadagnare online sulle scommesse sportive? A differenza di quanto pensano molti, la risposta è positiva.

Matched Betting e Surebet, le scommesse sicure

A garantire la vincita nel betting sono due metodi di carattere matematico, ovvero il Matched Betting e le Surebet.

Matched Betting

Il primo si fonda sull’utilizzo dei bonus, ovvero le promozioni periodicamente offerte periodicamente dai bookmakers al fine di attrarre e fidelizzare clienti. Occorre ricordare che questi bonus solitamente sono gravati da una serie di condizioni tali da renderne difficile l’effettiva fruizione, prestandosi però alla perfezione per le giocate in regime di Matched Betting. Basta infatti utilizzarli per andare a ricoprire tutti i possibili risultati di un evento sportivo e assicurarsi una vincita, sia pure di modesta entità.

Surebet (Arbitraggio Sportivo)

Come avviene del resto per le Surebet, che invece fondano la loro validità sulle differenze di quote di bookmakers diversi su uno stesso evento oppure sugli errori materiali delle piattaforme (ad esempio di trascrizione delle quote), andando a prendere posizione su quelle più elevate per ogni possibile esito della gara scelta.

Le Surebet vanno peraltro a dividersi in due categorie:

  1. quelle che sono conseguenza dalla differenza di quotazione tra operatori diversi, in cui il guadagno massimo possibile va ad attestarsi in prossimità del 5%;
  2. quelle che invece sono dovute a veri e propri errori dei bookmakers, le quali garantiscono percentuali di guadagno tali da andare a volte ad oltrepassare la soglia del 20%.

Quanto si può guadagnare con Matched Betting e Surebet?

Quindi, il presupposto da cui partire è che con questi due metodi si può addirittura annullare il fattore rischio. Naturalmente chi si sarà ingolosito leggendo sin qui vorrà sapere a questo punto quanto è possibile vincere con il loro impiego.

Come abbiamo detto in precedenza, le somme ottenute sono piccole, intorno ai pochi euro per ogni scommessa. A fare lievitare la vincita è però il ripetersi delle puntate, ovvero l’individuazione dei fattori che rendono un evento sportivo materia di applicazione per Matched Betting o Surebet. Se ad esempio su ogni puntata si riesce a vincere 4 euro e nel corso di una sessione di lavoro si vanno a cumulare 15 vincite, il totale sale a 60 euro, una soglia tale da rendere il discorso estremamente interessante per chi è abituato a giocare praticamente tutti i giorni.

Occorre investire capitali per iniziare a giocare?

Altra domanda che sicuramente ci si porrà venendo a conoscenza dell’esistenza di questi metodi è la seguente: è necessario investire propri soldi per iniziare?

La risposta è diversa per i due metodi: nel caso del Matched Betting non è necessario investire propri soldi, in quanto per le puntate si utilizzano i bonus messi a disposizione dalle piattaforme, mentre nel caso delle Surebet occorre partire con un budget da investire nelle giocate, dal quale dipende in particolare l’entità del guadagno: secondo calcoli statistici, infatti, giornalmente il margine di guadagno va ad attestarsi tra il 18 e il 20% del capitale impiegato.

Si corrono rischi dal punto di vista legale?

Altra domanda che più di qualcuno si pone, sentendo parlare di scommesse sicure, è la seguente: si tratta di pratiche legali? La risposta è positiva, senza ombra di dubbio, in quanto non può esistere una normativa che impedisca agli scommettitori di approntare tecniche in grado di impedirgli di perdere soldi.

Mentre invece occorre ricordare come siano le piattaforme a guardare con fastidio a Matched Betting e Surebet, almeno una parte di esse, quelle più piccole, che utilizzano algoritmi per cercare di individuare questa particolare platea ed eliminarla dalla competizione. I bookmakers più grandi, invece, evitano interventi drastici, per il semplice motivo che si tratta appunto di un fenomeno limitato, tale quindi da intaccare in minima parte la sicurezza del guadagno che deriva loro dalle provvigioni (il 5% su ogni puntata). Per chi governa un grande numero di puntate il risultato della scommessa conta fino ad un certo punto, essendo molto più importante il volume delle giocate. Ecco spiegata la diversa politica adottata all’interno della categorie.

Il fattore rischio si azzera realmente? L’importanza dei programmi

In precedenza abbiamo ricordato come l’utilizzo di queste due tecniche di carattere matematico faccia in modo da azzerare il rischio. In effetti è così, a patto che si verifichino le condizioni necessarie per portare a buon fine la scommessa. A volte, infatti, ci sono fattori esterni che possono modificare all’improvviso il quadro, in particolare la decisione di un bookmakers di cambiare le quote. Inoltre si può verificare un errore materiale da parte del giocatore, ad esempio sbagliando gli importi da puntare su una scommessa.

Si tratta di errori che possono accadere e risultare esiziali soprattutto per quei giocatori che intendano procedere manualmente puntata per puntata, accumulando magari un livello di stress che può infine portare allo sbaglio.

Proprio per evitare tutto ciò e per consentire ai giocatori di dare vita al maggior numero di scommesse possibile, e aumentare di conseguenza il guadagno, sono stati varati dei software cui è delegato il compito di reperire le quote e i bonus migliori, lasciando al giocatore il solo compito di piazzare la scommessa. Programmi che comportano naturalmente un costo, tale però da rivelarsi un vero e proprio investimento.


Servizi di guadagno online 💰

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi al tuo account

Non hai ancora un account?

Mostra

Password dimenticata?

Registrati gratuitamente

Hai già un account?

Mostra

Mostra

Recupera la password

Inserisci l'indirizzo email usato durante la registrazione. Ti sarà inviata una nuova password.

Conferma il codice PIN

Inserisci il codice PIN ricevuto via SMS per confermare il tuo account.

Close